Prestazioni welfare: presentazione semplificata delle domande

0
111

È stato introdotto un nuovo modello sperimentale completamente telematizzato per la presentazione semplificata delle domande di prestazioni welfare.

Grazie alla procedura automatica di protocollazione e istruttoria, si potrà richiedere la prestazione direttamente on line, aderendo al bando di concorso. Il sistema informatico provvederà a recuperare le informazioni utili dalle banche dati dell’Istituto e degli enti convenzionati.

All’esito dell’istruttoria, il richiedente riceverà la comunicazione di accoglimento o un preavviso di respinta. La domanda dovrà essere presentata dal beneficiario, che potrà avvalersi dell’assistenza del Contact Center.

Nei casi in cui il beneficiario non coincida con il titolare del diritto (iscritto pensionato o utente della Gestione Unitaria Prestazioni Creditizie e Sociali, Gestione Assistenza Magistrale, Gestione ex IPOST), quest’ultimo dovrà iscrivere il beneficiario ai servizi di welfaretramite il serviziodedicato.

Una volta entrato nella procedura “Accesso ai servizi di welfare” utilizzando il codice PIN dispositivo, il titolare del diritto potrà visualizzare la propria scheda anagrafica e verificare la presenza di tutti i familiari beneficiari. È possibile inserireulteriori soggetti, autocertificando il legame familiare.

In questa prima fase di sperimentazione, sarà possibile utilizzare il servizio esclusivamente per le prestazioni Home Care Premium 2019 e Long Term Care 2019, i cui bandi sono di prossima pubblicazione.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here