EPSO: bando per funzionari amministratori nel settore dell’Audit, 121 posti disponibili

0
152

L’Ufficio europeo di selezione del personale – EPSO ha pubblicato un bando di concorso generale, per l’assunzione di nuovi funzionari amministratori nel settore dell’Audit (grado AD 5 e AD 7). I posti disponibili sono 121 (84 per il grado AD 5 e 37 per il grado AD 7) e le risorse selezionate lavoreranno presso la Commissione europea a Bruxelles e la Corte dei conti europea a Lussemburgo. Per partecipare alle selezioni, è necessario iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO entro le ore 12 del giorno 12 giugno 2019.

Requisiti generali:
-godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE;
-essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare;
-offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.

Requisiti linguistici
I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE, la prima almeno al livello C1 (conoscenza approfondita) e la seconda almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente):

lingua 1: la lingua utilizzata per i test a scelta multipla su computer;
lingua 2: la lingua utilizzata per la selezione in base ai titoli, le prove dell’Assessment center e le comunicazioni tra l’EPSO e i candidati che hanno presentato un atto di candidatura valido. Questa deve necessariamente essere o l’inglese o il francese.

Qualifiche ed esperienze professionali
Per il Grado AD 5:

-formazione universitaria di almeno 3 anni attestata da un diploma nel settore dell’audit, dell’economia, della contabilità, delle finanze, del diritto, della gestione aziendale e/o dell’informatica;
-oppure una qualifica professionale di livello equivalente agli studi di cui sopra nel settore dell’audit, dell’economia, della contabilità, delle finanze, del diritto, della gestione aziendale e/o dell’informatica.

Per il Grado AD 7:

-formazione universitaria completa di almeno 4 anni attestata da un diploma di laurea, seguita da un minimo di 6 anni di esperienza professionale attinente , di cui almeno 3 anni nel settore dell’audit;
-oppure una qualifica professionale di livello equivalente, seguita da un minimo di 6 anni di esperienza professionale pertinente , di cui almeno 3 anni nel settore dell’audit;
-oppure formazione universitaria di almeno 3 anni attestata da un diploma di laurea, seguita da un minimo di 7 anni di esperienza professionale pertinente , di cui almeno 4 anni nel settore dell’audit;
-oppure una qualifica professionale di livello equivalente, seguita da un minimo di 7 anni di esperienza professionale pertinente , di cui almeno 4 anni nel settore dell’audit.

BANDO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here