Economia/ ‘Nuovo Resto al Sud 2019’ agevolazioni per le imprese meridionali

0
655

ll gruppo Terminus offre un servizio di consulenza sui bandi di finanziamento attivi o di interesse specifico per le aziende. Per saperne di più potrete contattarci ai seguenti numeri di telefono: 0875.85240 (sede di Termoli) 0874.98926 (sede di Campobasso), oppure inviare mail al seguente indirizzo: [email protected] La consulenza è gratuita.

Il bando di finanziamento Nuovo Resto al Sud 2019 prevede contributi fino ad un massimo di 50.000 euro a soggetto, il tetto massimo può salire fino a 200.000 euro se la domanda viene presentata da più soggetti facenti riferimento al medesimo progetto. Le agevolazioni consistono in un finanziamento a copertura del 100% delle spese, articolato in un contributo a fondo perduto fino al 35% del programma di spesa e un finanziamento bancario, del 65%, concesso da un istituto di credito convenzionato.

Il finanziamento bancario deve essere restituito in 8 anni e beneficia di un contributo in conto interessi.

  • Per poter partecipare al bando è necessario avere età compresa tra i 18 e i 46 anni, essere residenti in una delle regioni del Sud Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, non  essere titolari di altra attività di impresa “attiva”; non  risultare beneficiario di altre agevolazioni nazionali per l’auto-imprenditorialità nell’ultimo triennio, non essere titolari di un contratto di lavoro a tempo indeterminato presso un altro soggetto; in questo caso si può presentare ugualmente la domanda a patto di lasciare il lavoro nel caso in cui questa venga approvata. Il bando è aperto, oltre che alle società, anche ai liberi professionisti

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here