Procedura d’infrazione, il ministro Tria: “Trattative a oltranza”

0
44

Rischio di procedura d’infrazione, Il ministro dell’Economia Giovanni Tria, intervenendo alla Camera per l’informativa sull’azione disciplinare di Bruxelles, ha garantito che la linea condivisa del governo è quella di trattare a oltranza; e dice di sentirsi sostenuto da tutto il governo.
Intanto al Comitato economico e finanziario hanno adottato l’opinione sul rapporto della Commissione Ue sul debito italiano, approvandone il contenuto; la Commissione aveva concluso che una procedura per debito eccessivo contro l’Italia è giustificata.
L’Italia ha dunque poco meno di un mese per far valere le sue ragioni a Bruxelles.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here