Contratti collettivi nazionali di lavoro: l’analisi INPS – CNEL

0
52

A giugno 2018, l’INPS e il CNEL hanno avviato un’attività di analisi finalizzata a fornire informazioni di natura quantitativa sui contratti collettivi nazionali di lavoro ( CCNL) stipulati dalle parti sociali.

I primi risultati di questa attività sono stati presentati lo scorso 17 luglio, presso la sede del CNEL, nell’ambito del convegno Dimensione e qualità dei contratti collettivi nazionali di lavoro”. L’analisi congiunta condotta dai due Enti ha prodotto l’elaborazione di un documento contenente la classificazione dei CCNL, con l’obiettivo di costituire una base di riferimento per gli interventi normativi in merito a misure di determinazione dei minimi salariali. Potrà supportare, inoltre, l’azione delle amministrazioni pubbliche, anche in relazione agli accertamenti di natura giudiziaria, e l’attività di regolazione collettiva dei rapporti di lavoro propria delle associazioni di rappresentanza dei lavoratori e dei datori di lavoro.

Considerata la novità dell’iniziativa, è stato predisposto il documento in versione provvisoria allo scopo di raccogliere osservazioni e commenti che dovranno pervenire entro il 30 settembre 2019 ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

[email protected]

[email protected]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here