Village Celimontana – i concerti del 14 e 15 agosto

0
57

VILLAGE CELIMONTANAIL FESTIVAL JAZZ CON PIÙ AFFLUENZA D’EUROPA

L’estate romana si riempie di Musica conpiù di 100 concerti dal 1° giugno al 10 settembre 2019

LA PROGRAMMAZIONE DAL 14 AL 15 AGOSTO 2019

Liniziativa è parte del programma dellEstate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Villa Celimontana

Via della Navicella, 12

3490709468

www.villagecelimontana.it

Dal 1° giugno al 10 settembre

Inizio concerti ore 22:00

Ingresso free

OGNI LUNEDÌ – CELIMONTANGO

OGNI MARTEDÌ – SERATA SWING SWING SWING

Scuola di ballo con lezione gratuita ore 20:30

Concerto Live ore 22:00

MERCOLEDI’14 AGOSTO

NOREDA GRAVES QUINTET – BUTTERFLY TOUR

SOUL

Noreda Graves, per anni voce di punta di alcuni tra i più prestigiosi cori gospel di Harlem, torna in Italia nel suo terzo tour europeo da solista, con “Butterfly Blues Tour”. “I have a gift and I want to share it with people” e la sua voce è davvero un dono prezioso per chi la ascolta, attraverso le atmosfere delle gemme più preziose della black music, con una band in grado di esaltarne lo smisurato talento.

Noreda Graves (Washington DC, classe 1982) è una delle voci soul più apprezzate d’America.  Ad oggi ha svolto  il suo percorso artistico e ha collaborato al fianco di grandi musicisti come: Bishop Donnie Graves, Richard Smallwood, the late Dr. Mattie Moss Clark, The Clark Sisters, the late Rev. Timothy Wright, Marvin Winans, Richard “Mr. Clean” White, The Harlem Gospel Choir, Anthony Morgan’s Inspirational Choir of Harlem, Dr. Bobby Jones, Fred Hammond, Bishop T. D. Jakes, Becky White, Walter Johnson, Cedric and LeJuene Thompson, Matt Angus and the Matt Angus Thing, Rev. F. C. Barnes, Rev. Luther Barnes, Rev. Charles Lyles, Lenora Young, the late Tim Hairston, Cornelius Young, Rev. John P. Key, Janice Brown, Phil Dorroh and Phil the Bass Project, TKA, Ricky Jones, Lyfe Jennings, Rick Payton, Jr., Aaron Neville and Andre Rieu and the Johann Strauss Orchestra.

Noreda è la voce soprano solista dell’Harlem Gospel Choir e del coro dell’Anthony Morgan Inspirational Choir of Harlem. Con queste formazioni ha cantato al cospetto di migliaia di persone, in paesi come l’Italia, i Paesi Bassi, la Germania, la Svizzera, la Francia, il Belgio e l’Austria. Nel 2015, con il nome di Noreda Street, è una dei 5 solisti del concerto dedicato ai 150 anni della Croce Rossa Italiana svoltosi a Torino con un coro composto da 250 elementi

line up:

Noreda Graves vocal

Massimiliano Coclite piano, keyboards

Riccardo Cancellieri guitar

Walter Monini bass

Glauco Di Sabatino drums

GIOVEDI’ 15 AGOSTO

DADO MORONI & MAX IONATA – TWO FOR YOU

JAZZ

Dopo i grandi successi discografici “Two for Duke” e “Two for Stevie”, Dado Moroni e Max Ionata tornano insieme per un nuovo tour. “Two for You”, spettacolo che andrà in scena giovedì 15 agosto presso Village Celimontana, rappresenta, infatti, una sintesi di questi due lavori discografici che hanno esplorato la poetica e l’immaginario di due grandi colossi quali Duke Ellington e Stevie Wonder. Un progetto per due grandi del jazz italiano ed internazionale che vede pianoforte e sax dialogare alla perfezione mantenendo un profondo rispetto verso due grandi artisti che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia. Duke Ellington ha, infatti, scritto alcune delle più importanti pagine del jazz mondiale, mentre Stevie Wonder nella sua natura blues e pop è stato un grandissimo innovatore nella composizione moderna pur mantenendo un forte legame con la tradizione. Due artisti, che nonostante le apparenti diversità, hanno molto in comune a cominciare da una inconfondibile vena blues che parte dalla musica nera: non a caso Stewie Wonder era un grande fan di Duke Ellington e molti dei suoi passaggi armonici sono facilmente riscontrabili negli standard jazz più famosi. Da questo punto di incontro parte “Two for you”: un confronto che porta Dado Moroni e Max Ionata ad aprire la porta del cuore, ascoltandosi reciprocamente e creando ogni volta uno spettacolo che, partendo dalle stesse composizioni, genera musiche e melodie sempre nuove.

Line-up

Dado Moroni, pianoforte

Max Ionata, sax

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here