Cultura/ Nobel per la Fisica a Peebles, Mayor e Queloz

0
25

Importante riconoscimento agli studi su mondi alieni. Hanno contribuito a più profonda comprensione dell’evoluzione dell’universo, hanno svelato a tutti noi l’esistenza di altri pianeti al di là del nostro Sistema solare. Va a tre cacciatori di mondi alieni il premio Nobel per la Fisica 2019. L’Accademia di Svezia ha indicato nel cosmologo James Peebles e nei planetologi Michel Mayor e Didier Queloz i vincitori del riconoscimento più ambito dagli scienziati.
La motivazione sta, come sempre, in anni di studi e in scoperte eccezionali. Peebles, 84 anni, canadese, ha lavorato nell’Università americana di Princeton. Mayor, 77 anni, è nato a Losanna e ha insegnato nell’ateneo di Ginevra.
Con il collega Queloz, che ha lavorato anche per Cambridge, ha svelato a tutti noi 1995 l’esistenza di un pianeta in orbita intorno a 51 Pegasi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here