Foggia/ Agente penitenziario uccide moglie e figlie e si suicida

0
53

Ennesimo dramma familiare con vittime innocenti. A Foggia un agente della polizia penitenziaria, ha annunciato telefonicamente la strage che aveva appena commesso ai carabinieri di Orta Nova.

Quando sono arrivati nella casa, gli investigatori hanno trovato morte la moglie e le figlie alle quali aveva sparato mente dormivano.

L’uomo era invece sul letto in fin di vita, a causa del colpo che si era sparato alla tempia, ma è deceduto durante il trasporto in ospedale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here