L’indagine di StubHub per la Giornata Mondiale dei Single: il 55% non è in cerca dell’anima gemella

0
115

Si avvicina a grandi passi l’11 novembre, la Giornata Mondiale dei Single “ereditata” dalla tradizione cinese per il giorno più solitario dell’anno, quello interamente composto dal numero 1 (11.11). Un giorno solitario, ma con orgoglio, stando all’ultimo sondaggio di StubHub: secondo i dati raccolti dal marketplace di biglietti per eventi, infatti, il 55% dei single è felice e fiero del proprio status.
Vediamo dunque nel dettaglio i capisaldi di questa ondata di “single pride”: è solo questione di tempo prima che travolga anche quel 37% che ancora ignora l’esistenza di una giornata dedicata.


La “musica” sembra essere decisamente cambiata rispetto al passato… e per il 32% dei cuori solitari coincide con Single Ladies di Beyoncé, eletta a maggioranza inno della categoria. A grande distanza troviamo sul secondo gradino del podio I will survive di Gloria Gaynor (13%); al terzo posto, a pari merito con l’11%, So what? di Pink e Mi sento bene di Arisa.


Vietato poi confondere il Singles’ Day dell’11 novembre con la nostrana Festa dei Single del 15 febbraio, che si configura come un vero e proprio anti – San Valentino. Secondo il 46% degli intervistati, infatti, il Singles’ Day è un giorno per celebrare l’orgoglio di essere single, e tutti i vantaggi che questa situazione sentimentale comporta: se per il 10% il più grande è l’assenza di una suocera, è tuttavia il maggior tempo a disposizione da dedicare alle proprie passioni a mettere d’accordo il 52% dei votanti.


Abbandonati dunque i cliché delle scorpacciate di gelato sul divano, riciclando sui social foto di mesi fa (44%), e delle abbuffate di chicken nuggets nei peggiori fast food della città (18%), le attività dei single si rivestono di libertà: c’è chi osa con il viaggio dei propri sogni (46%), quello che solo da soli è possibile assaporare in tutta la sua magia, e chi invece rimane un po’ più posato, optando per una giornata di coccole in una spa esclusiva (25%), tra idromassaggi, champagne e cellulare rigorosamente spento.
E dal momento che il 24% afferma come pregio di questo status la maggior propensione a conoscere gente nuova, e un altro 12% vede nel Singles’ Day una scusa in più per uscire in cerca dell’anima gemella, la piattaforma ha chiesto da quale artista si farebbero tentare per un appuntamento: al primo posto spicca Shakira, che ha convinto oltre il 21%, seguita da Rihanna con il 16%. Sul fronte maschile, invece, il più gettonato si è rivelato Nek (14%).


Ma che ne pensano, allora, quelli che della vita da lupi solitari non sono proprio così convinti? StubHub li ha proiettati in avanti di 366 giorni (il 2020 è bisestile!), per scoprire dove e come passeranno la prossima Giornata Mondiale dei Single: il 14% lo ritroviamo in ritiro spirituale tra le montagne, mentre il 12% ha fiducia nell’umanità, e si vede gioioso all’altare con la propria anima gemella. Dovrebbe forse guardarsi da quell’11% che ritroviamo a lezione di vita da Cristiano Malgioglio, per non perdere subito il proprio marito con un sorriso dolceamaro…


StubHub
www.stubhub.it o www.stubhub.com
La missione di StubHub è semplice: aiutare i fan a divertirsi. Li mettiamo in contatto con le loro squadre del cuore, i loro spettacoli e artisti preferiti, e presentiamo loro quelli che lo diventeranno. StubHub, infatti, è il più grande sito di compravendita di biglietti e permette di comprare e vendere ticket per migliaia di eventi, in ogni momento e in ogni parte del mondo.

I nostri partner nel mondo includono più la Turkish Airlines Euroleague Final Four, la Coppa Davis, MLB, NFL, NBA, Philadelphia 76ers, Matchroom Boxing, Everton FC, Northampton Saints, Real Betis Balompié, Sónar Festival, Bilbao BBK Live, Residente e la super star del K-pop XIA.

StubHub è il Fan best friend: fornisce un’esperienza totale end-to-end in tutto il mondo, e protezione a 360 gradi grazie alla sua Fan Protect Guarantee™.

È parte del gruppo eBay (NASDAQ: EBAY).

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here