Roma/ Maxi blitz antidroga a Casal Bruciato e Tor Bella Monaca

0
41

Maxi blitz antidroga a Roma. Era latitante da circa un anno, ma ieri sera è stato arrestato dalla polizia di Stato a Casal Bruciato, periferia della Capitale, dove si era rifugiato per evitare le manette. Si tratta di un narcotrafficante di spicco della criminalità romana, già coinvolto in diverse indagini e latitante, capo del gruppo che spacciava tra Centocelle e San Cesareo.
Non è la prima volta che il 36enne si rende latitante per evitare l’arresto. Era già avvenuto nel 2011 quando dopo essere stato condannato per traffico internazionale di droga aveva approfittato di un ricovero presso una comunità terapeutica per evadere e far perdere le proprie tracce.

In una operazione antidroga – sempre nella Capitale – intanto è stato smantellato un articolato sodalizio criminale “dedito al traffico di cocaina” con un giro d’affari presunto pari a circa 200.000 euro mensili.
E’ quanto emerso dalle indagini dei carabinieri della stazione di Roma Tor Bella Monaca che, sotto le direttive della Dda, hanno colpito un’organizzazione strutturata con “turni”, “mansioni” e “vedette”. –

FOTO DI REPERTORIO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here