Un vino, un territorio/ Alto Adige- Gewurtztraminer Girlan

0
41

Pietro Colagiovanni*

Il territorio: il Trentino Alto Adige è una delle regioni più famose e note della viticoltura italiana. Nonostante una produzione limitata (circa 400.000 ettolitri rispetto ad esempio ai 9 milioni di ettolitri del vicino Veneto) questa piccola regione è stata in grado di esprimere vini di grande qualità e riconoscibilità, come lo spumante metodo classico Trentodoc. Onore al merito di chi, sfidando un territorio quasi totalmente montuoso ha saputo far conoscere e apprezzare vini di buona se non ottima qualità. Va poi considerato come la Regione sia stata in grado di muoversi con un intelligente politica di marketing in cui il vino si abbina ad altre grandi attrattori territoriali, in primis le montagne creando un flusso turistico costante e fondamentale per l’economia locale. Oggi siamo a Cornaiano (o Girlan in tedesco) frazione di Appiano sulla Strada del Vino. Già il nome di questo comune di quasi 15.000 abitanti dice tutto: siamo a pochi chilometri da Bolzano e questa è la “terra dei castelli, laghi e vini”. Insomma il vino qui è il grande protagonista e la cantina Girlan, una cantina con duecento soci conferitori e 220 ettari vitati, interpreta in modo molto convincente senza mai cedere alle mode del momento la vocazione specifica di questo splendido territorio.


Il vitigno: si tratta di un vitigno ormai noto anche ai non esperti del settore, molto diffuso e versatile nei suoi abbinamenti. Parliamo del Gewurtztraminer o Traminer Aromatico o Traminer Rosa, vitigno aromatico ormai simbolo ed emblema della viticoltura del Trentino Alto Adige. E’ coltivato specialmente, e con ottimi risultati, nel Sud Tirolo e nella zona di Termeno, il comune che dà il nome al vitigno (Termeno in tedesco è Tramin). Il suo profumo è inconfondibile, con un mix di forti sensazioni di frutta, anche tropicale, fiori e spezie.
Il vino: con un bel colore giallo paglierino dai riflessi dorati questo vino (2018) esprime al meglio, quasi in modo esemplare, l’esssenza del Gewurtztraminer. I profumi sono intensi e aromatici, netti, limpidi quello che ci si può e ci deve aspettare dal vitigno di origine. Al sorso è pulito, con un corpo giusto, l’aromaticità che scende leggera e in generale con un equilibrio mai messo in discussione. Un vino di qualità, ben fatto e ben realizzato, che nella sua linearità esprime anche una propria significativa personalità. Abbinamenti possibili numerosi. Piatti aromatici in primis, anche di cucine esotiche, dell’estremo oriente ad esempio. Ma va bene con antipasti di pesce, crostacei, secondi di pesce, piatti vegetariani. Un suggerimento curioso e goloso? Provatelo con il fegato alla veneziana
Valutazione: 4/5
Prezzo medio: 11 euro
Rapporto qualità/prezzo: favorevole

  • fondatore del gruppo Terminus, comunicatore, sommellier Ais
    Seguite Terminus Vino e territorio su
    www.informamolise.com
    www.negozioterminus.it
    Facebook pagina Terminus Vino e territorio
    Twitter @gruppoterminus
    Contattateci ai seguenti recapiti:
    mail [email protected]
    segreteria Terminus Vino e territorio 0874418684 dal lunedì al venerdì 9-13 15,30-18,30