Coronavirus, lo studente 17enne ‘bloccato’ in Cina , torna in Italia

0
3

Una storia che ha interessato tutto il Paese. Niccolò è partito per l’Italia: lo studente 17enne di Grado, bloccato a Wuhan per due volte a causa della febbre, è riuscito al terzo tentativo a lasciare la città focolaio dell’epidemia del nuovo coronavirus.
Dopo aver finalmente superato i controlli medici, il ragazzo è salito a bordo dell’aereo dell’Aeronautica militare italiana che è decollato in piena notte per riportarlo in patria.
A Pratica di Mare, dove atterrerà il suo aereo, ci sarà ad attenderlo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.