Istituti scolastici statali: adempimenti per le contribuzioni minori

0
4

La circolare INPS 2 agosto 2019, n. 115 ha fornito nuove indicazioni in merito alle modalità di comunicazione dei dati giuridici e retributivi da parte degli Istituti scolastici statali e dei CPIA per i compensi erogati direttamente dagli stessi al proprio personale.

Da gennaio 2020 gli Istituti scolastici statali e i CPIA non devono più inviare le denunce mensili ( ListaPosPA) per gli emolumenti corrisposti direttamente al proprio personale, in quanto gli stessi sono acquisiti automaticamente sul conto individuale degli assicurati attraverso le denunce trasmesse dal MEF – NoiPA per il conguaglio annuale ai fini fiscali e contributivi.

Dunque, con il messaggio 17 febbraio 2020, n. 591, l’Istituto precisa che nulla è cambiato rispetto alla gestione da parte degli Istituti scolastici statali e dei CPIA degli adempimenti relativi alle contribuzioni minori. Pertanto le matricole aziendali di gestione privata di ciascun Istituto scolastico devono rimanere attive per le denunce mensili inviate in occasione dell’erogazione dei compensi accessori corrisposti ai dipendenti.

Per il pagamento delle relative contribuzioni gli Istituti scolastici devono provvedere autonomamente utilizzando il modello F24.