Halley fashion on the Road da Termoli riconverte la produzione d’abbigliamento in mascherine

0
21

Halley fashion on the Road, azienda presente da circa trent’anni nel panorama della moda, con sede a Termoli , in collaborazione e sposando l’iniziativa promossa da Modaimpresa srl ha riconvertito la produzione di capi d’abbigliamento in mascherine protettive.

Francesco Rossetti


” In un periodo di emergenza, come quello che stiamo attraversando, – ci dice Francesco Rossetti, legale rappresentante della Halley – abbiamo subito aderito alla proposta di Modaimpresa, ossia quella di riconvertire la nostra produzione di abbigliamento in mascherine protettive per bocca e naso, prima e poi estendere la produzione anche ad altri capi di abbigliamento sanitario, come ad esempio i camici.Pubblicità


Credo – continua Rossetti – che ognuno, compresi i piccoli imprenditori, in questa emergenza, che non è solo locale o nazionale, ma maìondiale dobbiamo in qualche modo adoperarci per dare un aiuto concreto. Ad oggi, come sappiamo mascherine e per esempio camici per medici e infermieri sono una delle priorità perchè possano lavorare in sicurezza, anche nella nostra regione. Questo vuole essere il nostro contributo ed insieme il nostro grazie a chi sta lavorando in emergenza. Per quanto riguarda la produzione, credo saremo operativi a breve, il tempo di reperire le materie prime”.

Romolo D’Orazio, Ceo di Modaimpresa 


Lodevole iniziativa soprattutto visto che si pensa di portare la produzione spendibile sul territorio italiano, in questo momento di massimo picco del contagio e soprattutto perchè le mascherine sono introvabili, o in alcuni casi oggetto di speculazioni. (MDL)