Coronavirus, Lombardia in controtendenza: aumentano i contagiati

0
33

Ci sono regioni a cui potrebbe essere negato, o spostato nel tempo, l’accesso alla ‘fase 3’ agli inizi di giugno. L’orientamento governativo è di considerare la fase del contagio regione per regione.
La Lombardia è l’unica regione d’Italia a far segnare un aumento degli attualmente positivi al coronavirus: l’incremento rispetto a ieri è di 44 pazienti. Nella Regione c’è anche poco meno del 50% dei contagiati totali dell’ultimo rapporto della Protezione Civile mentre oltre il 50% delle vittime nelle ultime 24 ore si registra tra Lombardia e Piemonte
Sono otto le regioni che non fanno registrare vittime: Molise, Basilicata, Calabria, Valle d’Aosta, Umbria, Sicilia, Puglia e Trentino Alto Adige. In Calabria e nella provincia autonoma di Bolzano, infine, non si registrano nuovi contagiati.
Il Veneto ha raggiunto oggi lo zero contagi, in netto anticipo rispetto alle previsioni.