Lavoro/ Ammortizzatori sociali, Confintesa Smart si rivolge al premier Conte

0
5

Un problema dibattuto in questo periodo di emergenza ha riguardato le pratiche per gli ammortizzatori sociali alle aziende plurilocalizzate, i cui accordi sindacali non hanno previsto anticipi degli stessi.
A tal uopo il segretario generale nazionale di Confintesa Smart, Alfredo Magnifico, ha rappresentato il problema all’on. Di Bernardino assessore al Lavoro della Regione Lazio, che ha garantito il suo intervento.

Ma non basta. “Io ho sentito il dovere di appellarmi al presidente del Consiglio prof. Conte- dice Magnifico sul profilo Facebook- ai ministri del Lavoro e del Mef. Confido a nome dei lavoratori che si sono rivolti a Confintesa Smart nella loro sensibilità. Ora è sempre con e per i lavoratori”.
Iniziativa da sottoscrivere in pieno.