Bonus baby sitter anche a nonni e zii, purché non conviventi

0
27

Novità per la gestione ‘economica’ della crisi seguente l’epidemia da coronavirus.
Il bonus baby sitter, da massimo 1.200 euro, introdotto dal Decreto Rilancio potrà essere indirizzato anche ai propri familiari purché non conviventi.
Lo ha chiarito l’Inps nella circolare 73/2020. Via libera quindi all’impiego del voucher per i nonni mentre non è prevista nessuna retribuzione per i soggetti titolari della responsabilità genitoriale, anche se non conviventi.