Milano/ Lite nel condominio, un morto

0
10

Un litigio finito in tragedia. Un uomo di 46 anni ha ucciso a coltellate un vicino di casa 68enne al culmine di una lite in un palazzo di Milano alla periferia nord della città. L’uomo, armato di un coltello da cucina, è salito al piano superiore per affrontare l’anziano che vive con la moglie coetanea.
Secondo quanto ricostruito, tra i due c’erano già stati altri scontri e tensioni. La vittima, è stato stato trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda dove è morto pochi minuti dopo l’arrivo.
La polizia arrivata al condominio ha poi arrestato per omicidio l’aggressore che è stato trovato nel cortile dello stabile. (foto di repertorio)