Lavoro/ Con il Covid si sono persi 600mila posti di lavoro in Italia

0
5

Una notizia negativa che rende l’idea della portata della crisi economica causata dall’epidemia da coronavirus in Italia.
Dallo scoppio dell’epidemia a oggi, infatti, nel nostro Paese gli occupati sono diminuiti di 600mila unità, lo riferisce l’ISTAT.
Ora si spera che l’effetto delle misure di contenimento del danno e sostegno economico a imprese lavoratori e disoccupati possano permettere un recupero di occupazione, che sia il maggiore possibile.
Le politiche economiche nazionali e comunitarie (vedi Recovery Fund) stanno impiegando ed impiegheranno ancora somme ingenti, nell’ordine di diverse centinaia di miliardi di euro proprio per evitare il tracollo totale.