Napoli/ Chiede sigaretta e accendino e riceve una battuta ironica come risposta: lo aggredisce e gli cava un occhio

0
27

Un litigio assurdo finito nel peggiore dei modi. Tutto è avvenuto nei pressi dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, Napoli, dove due uomini, di 41 e 44 anni, avevano un appuntamento per una visita specialistica. E dopo il litigio, la vittima, ricoverata immediatamente, è finita in prognosi riservata anche se non sarebbe in pericolo di vita, ma rischia di perdere un occhio.
L’uomo avrebbe risposto alla richiesta dello sconosciuto di fornirgli sigaretta e accendino con una battuta che non è stata apprezzata.
Dalle parole ai fatti, fino all’aggressione – come racconta il quotidiano Il Mattino – sotto gli occhi di alcuni testimoni terrorizzati.
L’aggressore ora si trova in carcere in attesa di giudizio direttissimo e dovrà rispondere dell’accusa di lesioni aggravate.