Roma/ Sottrae alla cassa dell’ospedale i ticket per le prestazioni oncologiche, condannato per peculato

0
11

Sottrae dalla cassa i soldi dei ticket pagati dalle donne malate di cancro alla mammella. Un cassiere impiegato in servizio presso il centro di senologia del Policlinico Umberto I è stato condannato a un anno e dieci mesi di reclusione con sospensione della pena, con l’accusa di peculato.

Come riporta Il Messaggero, in cinque mesi di lavoro avrebbe sottratto 15mila euro dalle buste con i soldi versati dalle pazienti, fino a triplicare in breve tempo il suo stipendio. Il cinquantenne, messo allo scoperto, avrebbe già restituito parte della somma, spiegando di avere agito così per gravi difficoltà economiche.