Colleferro/ Rifiuta di servire da bere dopo le 18, i clienti gli bruciano il bar

0
10

Una risposta di inaudita violenza ed un reato grave e da punire secondo le vigenti norme.
Fa rispettare le prescrizioni imposte per il contenimento del Covid-19 nel proprio esercizio commerciale e gli incendiano il bar. E’ quanto accaduto ad un 51enne proprietario di un bar nel centro Colleferro, alle porte di Roma, che si era rifiutato di servire da bere dopo le ore 18 a due uomini del luogo, 35 e 45anni, entrambi con precedenti.
I Carabinieri intervenuti nell’immediatezza, hanno condotto un’indagine “lampo” che ha portato all’arresto dei due per incendio, aggravato dai futili motivi.

foto di rpertorio

Pubblicità
Pubblicità