Cronaca nazionale/ Trova la madre morta in casa con due coltelli conficcati nella schiena

0
47

Mistero su una morte violenta. Il corpo senza vita di una donna è stato trovato in un appartamento a Bovolone, in provincia di Verona. La vittima aveva settanta anni. A trovare il cadavere sarebbe stato suo figlio 52enne, residente a Zevio ma di fatto domiciliato a Bovolone.

A quanto emerso, la signora aveva due coltelli da cucina conficcati nella schiena. Dai primi accertamenti, l’anziana donna avrebbe subito una feroce aggressione, come testimoniano le numerose ferite inferte dall’assassino in varie parti del corpo. 

Pubblicità

Indagano i carabinieri.

foto di repertorio

Pubblicità