Sport/ Olimpiadi Tokyo, le possibili medaglie azzurre: Pellegrini, Detti, Volley femminile meglio dei maschi, Italbasket outsider

0
0

Il cammino sarà come al solito duro, ma l’Italia si presenta alle Olimpiadi di Tokyo con parecchi atleti e squadre in grado di regalare emozioni e medaglie, malgrado forfait pesanti come quelli dei tennisti Jannik Sinner e Matteo Berrettini, o del golfista Francesco Molinari. Nella pallavolo femminile si può arrivare fino in fondo, ma bisognerà fare i conti con le corazzate di Stati Uniti e Cina. Gli esperti di Stanleybet.it vedono le atlete a stelle e strisce e la squadra cinese avanti a 3,20, seguite proprio da Egonu e compagne, date a 5 volte la posta. Più complicato il discorso della pallavolo maschile, dove la Polonia è in pole per l’oro a 2,60, mentre l’Italia, pur nutrendo speranze di medaglia, è piuttosto lontana, a 8,50.

Dove la selezione azzurra può fare la differenza sono gli sport d’acqua. I nostri hanno possibilità di ottenere una delle prime tre posizioni in diverse discipline, a partire dalla pallanuoto maschile, dove l’Ungheria è favorita a 3,50, seguita dalla Serbia a 4,00 e appunto dall’Italia a 4,50. Chi sogna l’ennesimo trionfo di una carriera già straordinaria è Federica Pellegrini. La nuotatrice veneta sarà impegnata nei 200 stile libero, e alla sua quinta Olimpiade sogna un altro oro, dopo quello di Pechino 2008. Nella sua specialità la favorita è la ventenne australiana Ariarne Titmus, proposta a 1,32, con la statunitense Katie Ledecky a 4,00. Un successo per la Divina, invece, paga 5 volte la posta. Nei 400 stile libero maschile Gabriele Detti proverà a dire la sua per l’oro a 7,50, nella gara che vede favorito l’australiano Elijah Winnington a 1,40.

Pubblicità

Dopo la straordinaria qualificazione battendo la temibile Serbia, l’Italia del Basket arriva da possibile outsider a Tokyo, dove il team USA è ovviamente favorito per l’oro a 1,20. La selezione più vicina è quella spagnola in quota Stanleybet.it a 11, mentre per gli azzurri, che sognano di passare almeno la prima fase, la quota per la vittoria finale è 30.

Quanto al medagliere, sembra già nelle mani degli Stati Uniti offerti a 1,10, con la Cina seconda e lontana a 7,50 e il Giappone a 20. Italia fuori dai giochi in quota a 300.

Ida Di Grazia AGIPRO Srl

Pubblicità