Vaccini, Cuba ne propone uno proprio all’Italia per l’ipotesi di terza dose

0
2

Forse non tutti sanno che da alcune settimane è in corso anche a Torino una sperimentazione clinica del vaccino cubano “Soberana plus” sulle varianti del coronavirus e i primi risultati lascerebbero ben sperare, mentre l’Ambasciata di Cuba a Roma lavora incessantemente per promuovere collaborazioni con l’Italia.

In una intervista pubblicata su Fanpage.it, Jorge Luis Alfonso Ramos, Ministro Consigliere incaricato degli Affari Scientifici presso l’ambasciata di Cuba in Italia., ha dichiarato tra l’altro: “Abbiamo proposto al governo italiano di effettuare una sperimentazione clinica congiunta di uno dei nostri vaccini, il Soberana Plus, dotato di un’importante capacità di riattivare gli anticorpi prodotti da altri vaccini. Il suo impiego potrebbe rappresentare una necessità nei prossimi mesi, se sarà necessario somministrare la terza dose”.

Pubblicità
Pubblicità