Cronaca nazionale/ Non si sente bene e saluta gli amici: arrivato a casa, muore

0
54

Una morte improvvisa che ha lasciato una comunità nel dolore. “Non mi sento bene”: dirigente della squadra di calcio muore a 45 anni nel trevigiano ad Orsago. Un improvviso malore, quasi certamente un infarto, alla base del decesso.

Il 45enne era vicepresidente della locale squadra di calcio che milita in Seconda categoria.

Pubblicità

Durante la serata aveva avvertito un leggero malessere e si era subito recato a casa ma le sue condizioni si sono aggravate sempre più fino alla morte.

foto di repertorio

Pubblicità