Cucina/ In cucina con Slow Food, a lezione coi cuochi dell’Alleanza

0
10

La pandemia non sembra aver scalfito il valore dei vigneti dei territori più importanti dell’Italia enoica. . Casi esemplari continuano ad essere Barolo, Bolgheri e Montalcino che, con il suo Brunello, è da anni nel firmamento dell’enologia mondiale. Grazie a due annate consecutive sul mercato ritenute universalmente di una qualità eccezionale, la 2015 e la 2016. Successo importante dove il vino si intreccia alla storia, alla cultura e ad una biodiversità agricola ed enogastronomica su cui sempre più aziende investono; così vede addirittura crescere il valore dei propri vigneti

Ci sono state operazioni di acquisto: uno ha riguardato la tenuta Scopone, della famiglia Genazzani, realtà di 11 ettari di terreno complessivi di cui 3,5 vitati a Brunello di Montalcino,mentre l’altro ha visto il Paradisone – Colle degli Angeli, con 3 ettari complessivi di terreno di cui 2 vitati e 0,8 a Brunello di Montalcino, della famiglia Locati,

Pubblicità

Piccole operazioni, a cui potrebbero seguirne a giorni altre due, già con compromessi attivati, che raccontano, quindi, una vivacità delle compravendite a Montalcino che non si ferma.

In cucina con Slow Food, a lezione coi cuochi dell’Alleanza

Dieci appuntamenti con i cuochi Slow Food: incontri online per scoprire il meglio della gastronomia italiana di territorio e occasioni per coglierne e apprenderne metodi e ricette

In cucina con Slow Food, a lezione coi cuochi dell’Alleanza è il nuovo format di Slow Food Italia che affianca alla tecnica delle lezioni di cucina tutta l’esperienza, i valori e la conoscenza degli chef dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi.

 Gastronomia, tradizioni locali e tecniche culinarie per un corso a tutto tondo dove approfondire origine, storia ed ecologia dei piatti proposti e conoscere a fondo materia prima e ingredienti, vero segreto di ogni cuoco in cucina.

 In cucina con Slow Food, a lezione coi cuochi dell’Alleanza è quindi molto più di un semplice corso di cucina, è una lezione di geografia, storia, sostenibilità, un modo per maturare e potenziare scelte alimentari consapevoli e ragionate. E riempire la dispensa di cibo buono, per noi e per l’ambiente. Per queste 10 lezioni abbiamo pensato a un format online per superare ogni confine e raggiungere tutte e tutti, sia per la semplicità delle tecniche illustrate sia per il costo accessibile di ciascuna lezione.

 In cucina con Slow Food, a lezione coi cuochi dell’Alleanza è anche il nostro modo per sostenere il settore della ristorazione di qualità e tutti quei produttori che a questo settore si rivolgono e che con la pandemia hanno visto moltiplicarsi le difficoltà.

IN CUCINA CON SLOW FOOD: TUTTI GLI APPUNTAMENTI E I CUOCHI PROTAGONISTI

La Sardegna nel piatto: la pasta fresca di Claudio Ara
4 ottobre alle 18
Ristorante Su tzilleri, Cagliari

Tutte le forme del pane. Il segreti del lievito madre svelati da Giovanni Civitillo
25 ottobre alle 18
Pizzeria Millennium, Cusano Mutri (Bn)

 Esaltare sughi e formati. La pasta secca di Mimmo De Gregorio
10 novembre alle 19

Ristorante Lo Stuzzichino a Sant’Agata sui Due Golfi

 La pizza fatta in casa, una scienza in cucina spiegata da Giulia Battafarano e Marco Locatelli
21 novembre 11
Rise live bistrot, Vimercate (Mb)

Dalla testa alla coda: il quinto quarto gourmet di Vittoria Tassoni
4 dicembre alle 11
Vittoria Tassoni, cuoca itinerante e fondatrice dell’Associazione il Prezzemolino

La gioia del convivio: la pasta ripiena secondo tradizione di Alberto Ruozzi
16 dicembre alle 18
Ristorante La Badessa, San Donnino di Liguria, Casalgrande (Re)

L’arte del recupero in cucina, le ricette antispreco di Raffaele Murani 
17 gennaio alle 18
Ristorante Terra Arsa, Foggia

La Spagna che non ti aspetti: i fili di Dio valenciani di Vanesa Bustos
29 gennaio alle 12

Come lavorare il pesce azzurro. Le ricette di Pamela Veronese
7 febbraio alle 18
Osteria Arcadia di Santa Giulia, Rovigo

N CUCINA CON SLOW FOOD: ISTRUZIONI PER L’USO

Ogni lezione ha un costo di 16 euro per i soci Slow Food e 20 per i non soci. A partire da giovedì 2 settembre sarà acquistabile online fino una settimana prima dell’incontro.

Alla chiusura delle iscrizioni verrà inviata una email con alcune informazioni utili:

– La lista della spesa, con tutti gli ingredienti necessari per l’esecuzione della ricetta

– Le modalità di svolgimento della ricetta che sarà illustrata dalla cuoca in diretta

– Le attrezzature necessarie (non ti preoccupare! Abbiamo pensato a ricette da svolgere con attrezzature di uso quotidiano)

– Una dispensa con alcuni approfondimenti sull’argomento trattato durante la lezione (il formaggio, il pesce azzurro, la pasta, la pizza, il lievito madre…).

– A casa tramite corriere invece verrà consegnato un kit che contiene:

– 2 pacchi di pasta Di Martino, necessari per lo svolgimento della ricetta

– 1 grembiule graficato Slow Food e realizzato da Arcobaleno

– 2 lattine Acqua S. Bernardo nel nuovo packaging in alluminio completamente riciclabile

In cucina con Slow Food, a lezione coi cuochi dell’Alleanza è pensato insieme al Pastificio Di Martino, con la collaborazione di Acqua S.Bernardo e il sostegno di Arcobaleno in cucina.

Ufficio stampa Slow Food

Pubblicità