Cronaca nazionale/ Uccide la madre e lo confessa alla sorella, poi si costituisce

0
12

Ennesimo caso di violenza familiare, purtroppo anche con una vittima. Tragedia a Dronero, nel cuneese. Un pensionato di 57 anni ha strangolato la madre 92enne a mani nude. L’uomo, poi, si è subito costituito ai carabinieri.

Si tratta di un ex operaio ed ha ucciso la madre  nell’abitazione di fronte all’ospedale San Camillo nel quartiere di Borgo Sottano, all’ingresso del paese.

Pubblicità

Avrebbe poi confessato il delitto con una telefonata alla sorella, prima di costituirsi ai carabinieri.

foto di repertorio

Pubblicità