Cronaca nazionale/ Picchiata a colpi si smartphone in testa, salvata dai carabinieri

0
6

Storie di inaudita violenza domestica.

Picchiata con lo smartphone davanti a sua figlia, una bambina.

Pubblicità

Salvata da una segnalazione anonima giunta ai carabinieri; la vittima è una donna residente a Caivano, nel napoletano.

I militari sono riusciti a strappare la donna ad un epilogo che sarebbe potuto essere ben più drammatico; arrestato il marito violento della donna, un uomo di 40 anni.

Foto di repertorio

Pubblicità