Sconti ai pendolari delle autostrade?

0
332

autostradaIrrisorie le entità delle riduzioni rispetto all’aumento dei pedaggi. Dal 1° febbraio sono in vigore gli sconti per i pendolari delle autostrade, grazie ad un accordo tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e l’Aiscat. Gli sconti variano dall’1 al 20% e per ottenerli devono sussistere una serie di condizioni:

•essere titolari di un Telepass
•tratto autostradale in entrata e in uscita predefinito e distante non più di 50 km
•minimo di transiti mensili 20 (10 di andata e 10 di ritorno).
Lo sconto viene calcolato dal 21° transito ed è dell’1% del pedaggio complessivo per i 21 viaggi effettuati, del 2% per 22 transiti e così via fino ad arrivare al 20% che si ottiene dopo il 40mo transito (20 viaggi di andata e 20 di ritorno).

Lo sconto rimane del 20% fino al 46mo transito, dopodiché si paga la tariffa intera, perché trattandosi di uno sconto per chi si reca sul posto di lavoro, il “tetto” massimo preso in considerazione è di 23 giorni lavorativi/mese.

Lo sconto è applicato su un massimo di due viaggi al giorno, compresi i festivi, e non è cumulabile con altre riduzioni.
(fonte: http://www.adiconsum.it/aree_tematiche/trasporti_turismo/index.php?arg=38&id=786 )