Salute/ La novità: bere molto caffè fa bene

0
234

Secondo uno studio pubblicato sull’European Journal of sui dati riguardanti oltre 3 milioni di persone, provenienti da 40 studi precedenti, coloro che bevono due o più tazze di caffè al giorno sono meno predisposti a morire per cancro, diabete o malattie cardiovascolari; ma i numeri vanno letti bene.

Nello specifico: chi beve due tazze e mezzo di caffè al giorno ha un rischio inferiore di morte per malattie cardiovascolari; con quattro tazze il rischio di morte per diabete è inferiore rispetto a chi non ne beve affatto, mentre chi beve da due a due tazze e mezzo di caffè ha un rischio inferiore ( ma solo del 4%) di morte per cancro.
Va detto che i dati raccolti sul vasto campione di volontari che si sono sottoposti alla ricerca non tenevano conto di informazioni riguardanti lo zucchero o il latte aggiunti eventualmente alla miscela, né del tipo di caffè bevuto.
Aldilà di ciò è risaputo che il caffè aiuta ad aumentare il metabolismo e bruciare i grassi, aiuta a prevenire alcune malattie degenerative, migliora i livelli di energia, stimola alcune funzioni cerebrali ed è ricco di antiossidanti che contrastano l’invecchiamento.
Naturalmente esagerare poi nel consumo, molto oltre i numeri citati, porta a controindicazioni.

Pubblicità
Pubblicità

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here