Arte e letteratura italiana/ Mauro Nardella(Uil Pa): al critico d’arte e letterario Massimo Pasqualone il titolo di personaggio dell’estate 2022

0
6

Riceviamo e pubblichiamo

Di solito è lui che assegna i premi nei confronti di chi si è distinto per capacità, conoscenza e creatività nel mondo letterario ed artistico. Ora è giunto il momento che sia il mondo da lui rappresentato e che lo ha visto indiscusso protagonista in quello che non è assolutamente sminuente affermare essere l’ambito italiano più prestigioso, qual è quello letterario ed artistico appunto, a riconoscergli il giusto tributo.

Pubblicità

Stiamo parlando del critico d’arte e letterario Massimo Pasqualone. Una tra le personalità più in vista in un campo che racconta della nostra Italia nel mondo nelle vesti di indiscussa regina.

Il professor Pasqualone ha avuto il merito non solo di evidenziare in maniera indiscutibile quelle che da sempre gli sono riconosciute quali componenti intrinseche della sua personalità oltre che della sua competenza ma anche e soprattutto caratteristiche che poche persone posseggono e che fanno della critica costruttiva elemento dominante del proprio bagaglio esperenziale.

Volendo riprendere ciò che ha detto di lui Giulia Magni ( una delle vincitrici del premio IrdiDestinazione arte 2022) posso affermare anch’io che Massimo Pasqualone può essere definito il principe della competenza artistica e letteraria abruzzzese e non solo. Il termine principe, che è il singolare di principi, deriva, infatti, dal latino princeps che significa “che prende il primo posto”. Quindi ci sono persone che sono principi perché occupano il primo posto nella competenza del saper fare qualcosa. Come Giulia Magni presento anche io in questa categoria il critico d’ Arte professor Massimo Pasqualone proprio perché è una persona estremamente competente in ciò che fa!

Le innumerevoli manifestazioni( questo solo per evidenziarne alcune) da lui organizzate, rappresentate e che vanno da “ Francavilla Urban festival”, ai premi internazionali “Ut pictura poesis” e “Gabriele Basile”, passando per il “ Premio spazio bianco per l’imprenditoria femminile”, “Vigna summer festival” e culminate, nella giornata di Domenica 28 Agosto, nella manifestazione di gala (tenutasi in un bagno di folla a Pescina) per la consegna del premio IrdiDestinazione hanno dato dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, del suo primeggiare nelle due discipline che dipingono di bello la nostra nazione.

Al professore Massimo Pasqualone va il mio, e credo di poterlo fare a nome di tutti gli abruzzesi amanti della cultura in generale, il più sentito apprezzamento e, seppur a livello virtuale, il premio quale personaggio abruzzese dell’estate 2022.

Chapeau!!!

Il Segretario Provinciale UIL PA Mauro Nardella

Pubblicità