Regione Emilia Romagna : maxi concorso per il reclutamento nella Polizia Locale di 138 agenti

0
41

La Regione Emilia Romagna ha bandito un concorso unico regionale per il reclutamento nella Polizia Locale di 138 agenti (di cui 27 posti riservati ai volontari delle forze armate). Un maxi concorso grazie al quale si potranno risparmiare diverse risorse: prevedere un’unica selezione piuttosto che tante per ogni Comune, genererà infatti un risparmio senza precedenti.
Destinatari
Il nuovo concorso della Polizia Locale bandito dall’Emilia Romagna interessa coloro che non hanno ancora compiuto i 35 anni di età; tale limite massimo di età viene elevato a 38 anni per i candidati che nei due anni precedenti la data di scadenza del bando siano stati assunti come addetti di polizia locale a tempo determinato, per almeno 60 giorni complessivi (anche non continuativi).

Riguardo ai titoli, invece, è necessario il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado. È inoltre richiesto il possesso delle patenti di guida di categoria B e categoria A2. Per il resto basta soddisfare gli altri requisiti generici previsti dai vari concorsi nella Pubblica Amministrazione; non ci sono invece limitazioni riguardo al territorio, visto che ci si può candidare da tutta Italia (non è necessario, quindi, essere residenti in Emilia Romagna).
Domanda e scadenza
Per inviare la domanda c’è tempo fino alle ore 13 del 20 gennaio 2020, con l’inoltro dell’istanza da effettuare tramite il servizio telematico.
BANDO