Mondo della musica a lutto, è morto il pianista Ezio Bosso

0
10

E’ morto a Bologna a 48 anni Ezio Bosso, il pianista e direttore d’orchestra che da anni soffriva di una malattia degenerativa. Bosso era nato a Torino il 13 settembre 1971 e il 20 giugno dello scorso anno era stato nominato cittadino onorario di Roma.


Pianista e direttore d’orchestra, Bosso ha tenuto concerti in tutto il mondo, ha ricoperto il ruolo di direttore stabile del The London Strings, ha vinto due David di Donatello per le colonne sonore di Io non ho Paura e Il ragazzo invisibile, entrambi film di Gabriele Salvatores. Carlo Conti poi, lo volle come ospite al Festival di Sanremo nel 2016 , e dopo l’esibizione le parole di speranza che commosserro tutti.

<< La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare. La musica è come la vita, si può fare in un solo modo: insieme», una delle sue celebri frasi, con cui ci piace ricordarlo.