Cronaca nazionale/ Minacciava e aggrediva i genitori per avere i soldi per capi di abbigliamento griffati e alcolici

0
28

Una storia di assurda violenza casalinga. Chiedeva ai genitori soldi per capi di abbigliamento griffati, profumi costosi, alcolici e sigarette e, in caso di rifiuto, li minacciava, percuoteva e obbligava a consegnargli fino a 1.000 euro al giorno.

Per questi motivi è finito in manette un 30enne albanese, senza occupazione, arrestato dai carabinieri della compagnia di Castel Gandolfo con le accuse di maltrattamenti in famiglia e estorsione aggravata.