Cronaca nazionale/ Avverte un malore mentre è in coda al semaforo, muore un 68enne

0
65

Una storia incredibile ed una tragedia inaspettata. E’ accaduto a Rovigo. L’auto era ferma al semaforo, ma quando è scattato il verde non è ripartita, perché in quei pochi istanti cuore del guidatore si era arrestato. Si è spento così, improvvisamente, un 68ene nato e residente a Rovigo.

Inizialmente gli automobilisti in coda dietro di lui hanno iniziato a suonare ripetutamente il clacson per invitarlo a partire. Solo una volta che il semaforo è tornato rosso, una delle persone che erano dietro di lui, è scesa per avvicinarsi e capire cosa fosse successo, rendendosi subito conto che la persona all’interno dell’auto aveva avuto un malore.

Pubblicità

Il medico del Suem, subito accorso con l’automedica insieme all’ambulanza, non ha potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso del 68enne. Sul posto il personale sanitario e le operazioni di accertamento da parte degli agenti della Squadra Volanti.

La notizia su Il Gazzettino.

foto di repertorio

Pubblicità