USA/ Gemellini di 19 mesi trovati morti annegati nella piscina di casa

0
85

Una tragedia enorme ed il dolore forte per la morte di due gemellini.

Avevano solo diciannove mesi, sono morti  annegati nella piscina di casa, ad Oklahoma City (USA).

La mamma, una 37enne, ha trovato i bambini nell’acqua, dietro al cortile. Per loro non c’era più niente da fare; ha chiamato il servizio di emergenza, ed in pochi minuti sono arrivati i soccorritori che hanno tentato, secondo il protocollo, le necessarie misure salvavita per rianimarli, ma i due bambini non avevano più battito e non respiravano già più.

Foto di repertorio